Blog

Il nostro bla bla bla

CuriositĂ  su Giardini Naxos…

Per i più curiosi, oggi dedico questa pagina del blog proprio a Giardini Naxos, vicinissima al nostro B&B Casa Mia.

Posta a livello del mare, all’interno di una baia suggestiva che da Capo Taormina culmina a Capo Schisò, quest’incantevole penisoletta di origine vulcanica, venne fondata nel 735/734 dal Condottiero Tukles (Ateniese o forse Calcidese), diventando il primo approdo per chi veniva dalla Grecia. In realtĂ  è stato accertato che la penisola fu abitata a partire dal Neolitico e dall’EtĂ  del Bronzo quasi ininterrottamente, sino all’arrivo dei Greci.

Naxos divenne punto di partenza della colonizzazione calcidese della parte Orientale dell’Isola. Ed è da qui che partirono i contingenti di uomini che fondarono sulle pianure prima Leontinoi (Lentini) poi Katane (Catania).

La storia di Naxos fu ricca di episodi e di personaggi come il pugile Tysandros che nel 572 a.C. partecipò alla 52° olimpiade vincendo. Successivamente, ad Olimpia, vinse anche altre 3 edizioni. L’alleanza con Atene durante la guerra del Peloponneso fu causa della sua distruzione da parte di Dionisio di Siracusa, alleato di Sparta, il quale riuscì ad espugnare la cittĂ .

Negli anni a seguire, la baia ed il territorio circostante, furono abitati da pescatori e da piccoli nuclei di contadini.

Da visitare…

 Museo e Parco Archeologico: situato quasi all’estremitĂ  della penisola di Schisò, raccoglie i principali reperti archeologici rinvenuti nelle recenti campagne di scavo condotte nell’aria dell’antica colonia. Fra i resti all’interno del parco spicca la casa a pastĂ s, ubicata in prossimitĂ  del porto, che consta di tre ambienti contigui tra loro comunicanti attraverso un corridoio trasversale, aperto su un ampio cortile.

 Niente ricettina oggi, ma consigliamo di fermarsi in uno dei ristorantini tipici della Colonia Greca Siciliana, assaporando le pietanze locali e accompagnando il tutto con un delicato sorbetto al limone o della frutta fresca.

spada2

Non sapete dove andare?

 Chiedete pure al Bed and Breakfast Casa Mia, vi consiglieremo qualche posto ad hoc!

ADD YOUR COMMENT